Annunziata Carosone

paesaggio incantato
paesaggio incantato

Le opere dell’artista, tutte tecnicamente ben condotte, nella loro varietà, testimoniano una grande sensibilità interiore e un lavoro attinto dal profondo, da una innata predisposizione psicologica, evidenziata, nei sottintesi psicologici della sua pittura. C’è nelle sue opere, una costante analisi del mondo che lo circonda, un mondo che ha già psicoanalizzato, con rigore e senza misericordia. E’ un mondo di sofferenze, un mondo da ricostruire, da ripulire. Le opere di Della Corte, pur appartenendo ad un figurativo tendenzialmente espressionista, acquistano spesso toni surreali, dove i simboli giocano un ruolo molto importante. I suoi paesaggi, ripropongono l’incanto della natura, attraverso un linguaggio ricco di tonalità liriche, scandite da pennellate decise. Le immagini rimandano all’eco di suggestioni intimistiche, e permangono ad impressionare la tela di profonda significazione emotiva. Dalla sua arte scaturiscono visioni di intensa stimolazione, nell’alternarsi e sovrapporsi di suggestive cromie, che pur nel narrare sofferto; vengono fuori splendenti come il sole che illumina “Ville Vesuviane”.

Annunziata Carosone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *